Avete già visto il Nuovo Laboratorio Analisi?

Il Laboratorio analisi dell'Ospedale Civile di Guastalla, operativo nei nuovi locali al 3° piano dell'ampliamento del corpo posteriore dell'Ospedale dal 19 maggio 2016 dopo circa un anno di lavori, gestisce tutta l'attività ordinaria e in urgenza degli ospedali e dei distretti di Guastalla e Correggio, l'attività per il Servizio prevenzione e protezione per i dipendenti dell'Azienda USL di Reggio Emilia, l'attività per i SEHT e i dosaggi delledroghe d'abuso richieste dalla Commissione medica patenti di Reggio Emilia.
Inoltre ha in carico la gestione in remoto dei Point of Care (strumentazione che esegue analisi in prossimità del luogo di cura ed assistenza del paziente) della rete aziendale, per ciò che riguarda gli strumenti collocati nei reparti degli Ospedali di Guastalla, Correggio, Scandiano e Montecchio.

Da anni il laboratorio persegue obiettivi di qualità, sicurezza dei processi di lavoro e innovazione, in risposta alle esigenze degli utenti.
Il nuovo laboratorio è una struttura centralizzata ad alta automazione per l'esecuzione oltre 2 milioni di esami all'anno di routine e di urgenza su campioni di sangue, feci ed urine, che interessano i settori di biochimica, imunochimica, sierologia, ematologia, coagulazione, urine, allergologia, tossicologia, farmacologia e microbiologia.
Organizzazione, sicurezza, qualità, tecnologia, flessibilità, sono le parole chiave del Laboratorio, che si sviluppa su una superficie di circa 900 mq, in ambiente "openspace" con soluzioni tecnologiche all'avanguardia e strumenti di laboratorio di ultimissima generazione, ad elevata efficienza tecnologica che permettono di consolidare gli esami su poche piattaforme strumentali ad alta produttività, con riduzione dei volumi di campioni prelievo e delle provette e ottimizzazione delle risorse.

La progettazione ha tenuto conto in particolare dell'integrazione tra impiantistica, arredi, tecnologie e flussi di lavoro, con una particolare attenzione all'acustica per il miglior comfort degli operatori. I flussi di lavoro sono stati studiati per limitare gli sposta menti del personale e per ottimizzare la gestione delle provette.
Nella progettazione e realizzazione del Laboratorio si è posta particolare attenzione ai temi della sicurezza del lavoro e dell'ambiente, all'ottimizzazione degli spazi, ergonomia e flessibilità degli arredi tecnici, che si possono adattare nel tempo a qualsiasi tecnologia, con soluzioni che permettono di nascondere tutte le prese elettriche e lasciare al personale tutto lo spazio necessario alle indagini diagnostiche; è stato realizzato un impianto totalmente con illuminazione a LED regolabile in ogni settore, per la visione ottimale in ogni condizione, per il risparmio energetico e per assicurare il massimo comfort e sicurezza al personale.
Viene garantita una costante temperatura e umidità ambientale, con 15 ricambi di aria ora, necessari per un funzionamento ottimale delle strumentazioni. Le strumentazioni, inoltre, scaricano direttamente in cisterne collocate nel seminterrato i rifiuti liquidi speciali che vengono prodotti.
Per una gestione razionale delle scorte viene utilizzato un programma di gestione in formalizzato del magazzino reagenti. Le tecnologie impiegate consentono un forte contenimento dei costi produttivi, stimabile in circa 400.000 El anno, derivanti da risparmi diretti sui costi dei reagenti, e indiretti provenienti dalla nuova modalità organizzativa con ottimizzazione delle risorse.

Il laboratorio di Guastalla permette ora di:
  • Migliorare ulteriormente i tempi complessivi di risposta per campioni urgenti e di routine,
  • Ridurre il numero di provette prelevate ai pazienti,
  • Migliorare gli aspetti di comfort e sicurezza,
  • Ridurre le spese complessive, aumentando la qualità del dato analitico e il benessere degli operatori.

    Investimento complessivo: La realizzazione del Laboratorio Analisi dell'Ospedale Civile di Guastalla, che rientra nei lavori di "Adeguamento delle strutture esistenti alle norme di accreditamento: pronto soccorso, rianimazione, cardiologia e degenze di medicina e chirurgia dell'Ospedale Civile di Guastalla" ha richiesto un investimento di € 822.269.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto